Blog: http://Arcugnano.ilcannocchiale.it

La nostra identità

Mi trovo ad osservare, con profonda miseria dell'anima, il decadimento strutturale del nostro paese.

Accuso l'indifferenza, l'ignavia e la colpevole innocenza, di chi tocca con mano il decadimento, lo sporco, l'invivibilità di un paese che è vittima di una lunga, ineluttabile agonia.

Questa accusa non va inflitta a chi ci governa, ma ad ogni singolo cittadino che si adegua a questo decadimento, sociale e morale, che non denuncia all'Amministrazione il degrado, e così facendo lo incentiva, lo giustifica; a colui che guarda e passa, magari critica, ma non si impegna mai.

La nostra identità è il nostro passato, il nostro capitale è il nostro patrimonio naturalistico, storico, architettonico e artistico.

Amare un paese è rispettarlo, per rispettarlo è necessario difenderlo.

E per difenderlo bisogna conoscerlo.

E nessuno, tranne quei pochi vuole conoscerlo. Ma guarda e passa, appunto.

Il nostro impegno è far conoscere al sindaco che chi abita ad Arcugnano vuole che il suo patrimonio venga rispettato, e che l'Amministrazione comunale si assuma i propri doveri.

Denis Lotti, Arcugnano

Per informazioni e contatti: denis.lotti@libero.it

Pubblicato il 24/4/2005 alle 22.15 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web